SOCIAL BRAIN: SEMPRE CONNESSI

Siamo cablati per essere sociali e le potenti antenne sociali di cui disponiamo possono essere affinate per sintonizzarci sull’interlocutore, motivare, coinvolgere, negoziare e vendere. Il cervello ci dota: ecco come.

TRAINING: SOCIAL BRAIN IN ACTION

Obiettivi:

Sperimentare elementi di neuroscienze applicate alla gestione delle relazioni interne ed esterne all’organizzazione al fine di potenziare le naturali doti del “social brain”.

Metodologia:

Sessioni formative distanziate, per dar modo al cervello di connettere i nuovi elementi appresi con quanto già  conosciuto e di rinforzare l’apprendimento con l’esperienza personale in campo.

3 incontri di 4 ore ciascuno, un 1 incontro di follow-up, 1 colloquio individuale

Programma:

1 –  Le componenti neurali del social brain: esperimenti e impatti

2 – Social pain e social reward: effetti

3 – Allenamento di 3 circuiti neurali “social” e applicazioni in campo

%

Quanto sei connesso con i tuoi colleghi e clienti?

RISORSE UMANE, MENO UMANE E PIÚ DEMENTI?

L’uso della tecnologia ci può rendere dei dementi: l’uso in eccesso di media digitali rende il cervello incapace di produrre concentrazione, scoraggia studio, apprendimento, riflessione e approfondimento.

Read more

Giustizia ed equità (anche al lavoro) hanno il sapore del cioccolato

“Da quando è arrivato questo nuovo capo le cose sono cambiate: io, per esempio…

Read more

“Ah ah! Experience”…what else?

Attraverso la sollecitazione di insight è possibile ottenere migliori risultati nella formazione, nel change, nel feedback e nella relazione tra capi e collaboratori. Perché? Come?..

Read more

Soft Skill a chi?

Cronaca di una fine annunciata: sei mesi fa inizio un lavoro con un’azienda, in un clima favorevole e di fiducia poi improvvisamente qualcosa cambia..

Read more

Mi sento una scimmia ammaestrata

Lettera a Galimberti tratta da D di Repubblica di Sabato 7 Novembre 2015 “Mi sento una scimmia! Ho lo stesso margine di autogestione di una scimmia...
Read more

L’ossitocina, ormone della fiducia, produce ricchezza in azienda

Inizio dalla fine: è ora scientificamente dimostrato che quando l’ossitocina circola negli ambienti di lavoro si produce ricchezza economica. Ecco...
Read more

Engagement o disengagement: questo è il dilemma!

Le persone vogliono e si nutrono di appartenenza, riconoscimento e senso.
Le aziende vogliono competenze, performance, flessibilità e adesione a progetti a breve termine. Le aziende stanno sempre più funzionando con una visione a corto raggio: inghiottono e fagocitano talenti, in un’ottica funzionalista e a orologeria. Cosa fare?

Read more

“Outrospezione”, la capacità per il XXI Secolo?

Con il termine “outrospection”, di cui forse si intuisce il significato, Roman Krznaric conia una nuova capacità che si può agevolmente affiancare...
Read more

Perchè falliscono i tentativi di cambiamento delle aziende? Il punto di vista del cervello

Per far funzionare le strategie in azienda, non basta la logica analitica, bisogna conoscere a fondo i bisogni primari di socialità che motivano le persone.

Read more

ARTICOLI PER APPROFONDIRE

leggi
Share This