Neuromanagement: altro che soft-skills!

Grazie alla ricerca neuroscientifica, oggi, comprendiamo meglio come funziona il cervello al lavoro.

La misura migliore del suo funzionamento si manifesta nella capacità di integrare il cervello limbico ed emotivo, con quelle funzioni di ordine superiore, il pensiero, la concentrazione, il problem solving, la creatività, necessarie al lavoro individuale e di team.

La ricerca ci supporta anche nello sviluppo delle potenzialità del cervello sociale, innato, per rendere fluidi i processi organizzativi, accendere le motivazioni e creare engagement e fiducia.

Neuroni organizzativi ha lo scopo di dotare la consulenza e la formazione aziendale di strumenti e conoscenze scientifiche per favorire cambiamento, innovazione, benessere ed eccellenza.

Bruna Nava

Senior HR Consultant, Trainer, Psicologa del Lavoro e delle Organizzazioni, Career Coach

Collaboro con Aziende, Università, Business School ed Enti Pubblici. Da alcuni anni mi occupo di declinare la ricerca neuroscientifica all’interno delle organizzazioni per accompagnare e semplificare i processi di cambiamento, favorendo engagement, benessere, creatività ed eccellenza.

Monica Nava

HR Consultant, Trainer, Biographical Coach

Mi occupo di sviluppo organizzativo orientato al cambiamento di mindset.
Accompagno principalmente i ruoli manageriali e i team in progetti che facilitino l’individuazione e l’applicazione delle singole Strategie di Eccellenza, lettura del percorso biografico e narrazione della propria unicità.
Seguo progetti di storytelling applicati a contesti in fase di cambiamento organizzativo e valorizzazione.

Riccardo Ruffinengo

Senior Business Consultant, Trainer, già Manager di aziende multinazionali

Lavoro con Aziende e Università sui temi del go to market, in particolare migliorando le performance di reti vendite e del Retail, definendo le politiche di Brand e supportando processi di Change Management, anche applicando approcci derivati dalle neuroscienze.