L'attuale mercato del lavoro, sempre più complesso e meno stabile, rende sempre più difficile mantenere o aumentare la propria occupabilità. Da ciò nasce l'esigenza di progettare e riprogettare il proprio percorso di carriera, seguendo percorsi non lineari e a volte fortemente innovativi, facendo appello alla propria capacità di attraversare il cambiamento.

Intro

Corso di perfezionamento in consulenza di carriera

Il corso di perfezionamento ha la finalità di formare professionisti in grado di supportare lavoratori e disoccupati nella progettazione
e realizzazione di percorsi di carriera efficaci e soddisfacenti. Dovranno aiutare i clienti a sviluppare la capacità di coniugare competenze, talenti, motivazioni, desideri, esperienze e qualifiche con le opportunità e i vincoli della situazione economica e del mercato del lavoro del momento.

La figura professionale si inserisce nel quadro attuale di incentivazione delle politiche attive del lavoro e potrà intercettare il proprio mercato del lavoro sia in impieghi di tipo privato che all’interno di enti o strutture pubbliche e private che hanno tra le loro finalità istituzionali l’orientamento, la consulenza di carriera e il ri-orientamento quali: Centri per l’Impiego, AFOL, Agenzie per il lavoro, Servizi di orientamento e Placement di Università e Centri di formazione privati, Società di Career Counselling e di Outplacement, Centri di Formazione Professionale.

Il corso si terrà a partire dal mese di gennaio 2022.

Destinatari

Il corso è rivolto a:

  • lavoratori e consulenti che operano, o intendano operare, all’interno dei servizi e società che hanno tra le proprie finalità l’orientamento e il supporto alla ricerca di lavoro;
  • counselor e coach che intendano specializzarsi nella consulenza di carriera;
  • laureati, anche senza esperienza, con preferenza per lauree di tipo psicologico, pedagogico e sociale.

Possono conseguire il titolo di Perfezionamento Universitario coloro che sono in possesso del titolo di laurea, almeno triennale, specialistica o magistrale, del vecchio e nuovo ordinamento.

Metodo

Metodologia formativa:

  • Formazione in aula: finalizzata a sviluppare le singole tematiche affrontate dal corso attraverso lezioni, discussioni, e metodologie attive quali il metodo dei casi, il lavoro di gruppo e i role-playing;
  • Formazione a distanza: formazione in remoto di diversa tipologia:
  • Videolezioni: filmati il cui obiettivo è quello di lanciare dei temi che verranno poi affrontati in aula;
  • Studio individuale: invio di articoli o altro materiale scritto che lo studente dovrà leggere in modo autonomo;
  • Valutazione: somministrazione di questionari di autovalutazione per aiutare lo studente a comprendere il proprio livello di preparazione raggiunto;
  • Project-work: gli studenti, in gruppo o individualmente, dovranno affrontare alcuni temi emergenti in relazione alla consulenza di carriera attraverso ricerche bibliografiche, interviste ad esperti e stakeholder di questo mercato del lavoro;
  • Testimonianze: presentazione di storie professionali, di Enti e Istituzioni significative nel mercato attraverso la diretta esperienza di chi ne fa parte;
  • Feedback: la figura professionale cresce anche attraverso lo sviluppo di capacità di dare e ricevere feedback dai docenti e dai colleghi al fine di sviluppare il set di competenze relazionali e comunicative connesse al ruolo.
SCOPRI DI PIÙ